Ricerca Avanzata

Archivio domande (Elenco degli argomenti:Etica teorica)

Elenco degli argomenti

Domande a caso

  • Giacché Iddio non può essere visto, qual è il significato del termine “la­mahjubun” nella sura al-Mutaffifin?
    1258 Esegesi 2012/04/04
    L’utilizzo del termine hijab non è necessariamente legato al suo significato materiale[1], poiché tenendo presente le argomentazioni razionali e scritturali, non possiamo considerare Iddio materiale. Pertanto l’impiego del termine hijab nel nobile versetto in questione, non ha una valenza materiale, così come pure in altri versetti non è stato utilizzato ...
  • Nella realtà esistono l’inesistenza e il nulla?
    1074 Filosofia del diritto e dei precetti 2011/09/21
    L’essere si suddivide in reale e mentale. L’esistenza del nulla come essere reale è impossibile, poiché implica la coesistenza di due contraddizioni. Tuttavia l’esistenza del nulla come concetto mentale è possibile, allo stesso modo di come l’esistenza di un socio per Dio è mentale ma nella realtà è impossibile che ...
  • Qual è la cura per la riya’?
    1607 Etica pratica 2012/10/21
    La riya’ consiste nel voler mettere in mostra le proprie buone azioni davanti agli altri per ottenere stima e considerazione nella società. La riya’ è l’opposto della devozione sincera. Alcune cure per la riya’ sono: considerare l’ira divina riguardo alla riya’; la nullità della ricompensa e dell’incoraggiamento della gente; la violazione ...
  • Spiegate il significato di fana' (annichilimento) e dello stato di fana'.
    1783 Gnosi teorica 2010/09/22
    Il significato letterale di fana' è annichilimento e nulla, il contrario di baqa', permanenza; per esempio Dio fa parte della categoria di ciò che è e permane e gli altri esseri della categoria di ciò che non è e che si annichilisce.Il significato terminologico è “non vedersi e non trovarsi”, ...
  • Potete spiegare la commemorazione di Arba'in per l’imam Husayn (A)?
    1257 تاريخ بزرگان 2012/08/23
    Riguardo alla cerimonia di Arba'in, ciò che è stato riportato nella nostra cultura religiosa, è di commemorare il quarantesimo giorno dopo il martirio del Signore dei Martiri (A), corrispondente al ventesimo giorno del mese di Safar. L’imam Hasan al-Askari (A) in un hadìth elenca cinque segni del credente: cinquantuno raka'h ...
  • Come si può vedere in sogno il Messaggero di Dio?
    1526 Etica pratica 2011/08/10
    Il libro Mafatih al-Jinan riporta delle suppliche ed istruzioni da seguire per vedere in sogno i Devoti di Dio. È necessario però sapere che recitare tali suppliche non è sufficiente per vedere in sogno queste nobili persone: cioè non è detto che chiunque le reciti, vedrà poi in sogno il ...
  • Nell’esegesi Furat, riguardo alla sura at-Tin (95), è stato riportato che il fico rappresenta l’imam Hasan (A) e l’oliva rappresenta l’imam Husayn (A). Tali hadìth sono attendibili?
    1327 Esegesi 2012/08/21
    Il sacro Corano oltre ad avere un significato essoterico, è possibile includa anche più significati esoterici. Ad esempio, nel loro significato esteriore, il fico e l’oliva, per i quali Iddio ha giurato nel primo e secondo versetto della sura at-Tin, possono essere gli stessi fico e oliva che conoscono tutte ...
  • Quando il padre caccia di casa la madre in seguito a problemi famigliari, che ruolo devono avere i figli?
    1587 Etica pratica 2012/10/13
    Si deve tenere presente che nei versetti del sacro Corano e negli hadìth degli Infallibili (A), il fare del bene al padre e alla madre e il rispetto nei loro confronti sono stati affiancati ai principi fondamentali dell’Islam, ossia il monoteismo e la conoscenza di Dio. Questo dimostra l’importanza del ...
  • Parlare alle spalle di chi non prega, è considerato ghaybah (maldicenza)?
    1251 Diritto e Precetti 2011/10/23
    Lo Shaykh Ansari (ra) definendo la maldicenza (ghaybah) disse: “Dall’insieme delle opinioni dei giurisperiti si deduce che la ghaybah consiste nel parlare alle spalle della gente dicendo cose che infastidirebbero l’interessato[1]. La maldicenza è uno dei peccati maggiori ed è stata severamente vietata dai versetti del Corano e dagli hadìth[2].Secondo ...
  • Volevo alcuni hadìth in merito al divieto di rapporti tra un ragazzo e una ragazza.
    1034 Diritto e Precetti 2012/01/28
    I rapporti tra due persone non-mahram sono di vario tipo e, certamente, in alcuni casi, non rappresentano un problema. La domanda avanzata è ambigua, tuttavia la risposta abbraccerà alcuni aspetti della questione.Hadìth in merito ai rapporti tra persone non-mahram:1.     Nel libro Kafi l’autore - citando come fonte Sa'd al-Iskaf - ...

Le più visitate

  • Qual è il significato di questo nobile versetto: “Certamente Allah s’insinua tra l’uomo e il suo cuore”?
    7058 Esegesi 2010/11/08
    Il verbo arabo “yahulu” (s’insinua) deriva dalla radice ha-waw-lam e significa frapposizione di un oggetto tra due cose. Per poter parlare di insinuazione, prima di tutto devono esserci due cose affinché una terza s’insinui tra loro; in secondo luogo le due cose devono essere vicine.Con il termine cuore in questo ...
  • Come si può abbandonare il vizio della masturbazione?
    6433 Etica pratica 2011/08/04
    Il peccato è come una palude putrida che, più l’essere umano vi sprofonda, meno ne sente l’odore, poiché si è indebolito il suo olfatto e non si rende conto che sta affondando.Nonostante ciò, la seria decisione dell’essere umano di tornare da qualsiasi punto di questo percorso paludoso e putrido, costituisce ...
  • Chi è il Dajjal? Spiegate chi è e gli hadìth che lo riguardano.
    5107 Teologia antica 2011/02/08
    Uno dei segni della manifestazione del Mahdi (AJ) è l’apparizione di un essere deviato e deviante definito “Dajjal”. Terminologicamente questa parola viene attribuita a ogni bugiardo. È stato descritto in modo molto strano, e poiché la maggior parte di questi hadìth, che si trovano nei libri sunniti, non hanno una ...
  • Come si può curare l’invidia?
    4924 Etica teorica 2011/08/13
    L’invidia è un’inclinazione dell’animo per cui ci si sottovaluta, in seguito alla quale l’individuo desidera che un’altra persona non abbia un bene che possiede.Per guarire da quest’attitudine si consigliano le seguenti soluzioni:1.     Riflettere sui danni che l’invidia provoca sull’anima, la psiche, la religione e l’aldilà.2.     Rafforzare la fede in Iddio.3.     ...
  • Qual è il problema ad essere malikiti o hanafiti?
    4197 Teologia antica 2011/01/20
    È necessario chiarire se questo suo interesse è puramente una propensione verso lo sciismo o si basa su salde argomentazioni? Nel secondo caso, le carenze e i difetti delle altre scuole giuridiche e teologiche islamiche le saranno chiare.La differenza principale dello sciismo rispetto alle altre scuole islamiche, riguarda la questione ...
  • Spiegate, in base alle varie esegesi, il significato del versetto 256 della seconda sura (al-Baqarah) del Corano: “Non c’è nessuna costrizione nella religione ...”.
    4074 Teologia antica 2010/08/14
    In base alle varie esegesi, in totale sono state esposte cinque opinioni sul significato di questo nobile versetto. L’opinione corretta è la seguente: “Il versetto esprime un messaggio generale, universale e umano, ovvero che la religione è una questione di credo e cuore, la costrizione e l’obbligo sono impossibili e ...
  • Il Diavolo (Iblis) è un angelo o un jinn?
    4031 Esegesi 2010/11/22
    Esistono diverse opinioni riguardo alla questione se il Diavolo sia un angelo o un jinn.La fonte di questa discordanza la troviamo nella narrazione della creazione di Adamo (pace su di lui) quando gli angeli, su ordine di Dio, si prosternarono di fronte ad Adamo mentre Satana disobbedì.Coloro che affermano che ...
  • Cos’è lo sharab tahur (bevanda purificante)?
    3659 Teologia antica 2010/10/07
    Sharab nella terminologia araba significa bevanda e tahur ciò che è puro e purifica. Dai vari versetti del Corano si comprende che in Paradiso sono presenti diverse bevande salubri, pure e di qualità diverse. In un versetto del Corano è stato utilizzato il termine sharab tahur: “E il loro Dio ...
  • Il detto dell’Imam Alì (A): “Abbandonatemi e cercato qualcun altro all’infuori di me!”, non è in contrasto col credere che l’imamato sia un incarico divino?
    3411 Teologia antica 2011/02/08
    Il fatto che l’incarico dell’imamato e della wilayah di Alì (A) sia da parte divina e Iddio lo abbia scelto per questo, è stato dimostrato con validi e sicuri motivi. Riguardo al significato del detto di Alì (A): “Abbondonatemi e cercato qualcun altro all’infuori di me!”, dobbiamo ricordare che nonostante ...
  • Chi era la tribù di Gog e Magog? Che fine ha fatto? Come reagì Zu al-Qarnayn di fronte ad essa?
    3239 Esegesi 2011/05/09
    Dall’insieme dei versetti del Corano, delle informazioni della Bibbia e delle testimonianze storiche, si può concludere che queste popolazioni risiedevano nei territori nord-asiatici e con le loro barbare invasioni sconvolgevano i territori meridionali e occidentali. Grazie alla barriera di Zu al-Qarnayn, la loro invasione fu fermata per lungo tempo ma ...

Links